EMBYON
Software modulare gestionale ERP per la PMI

Il software gestionale ERP

che copre tutte le tue esigenze aziendali

Embyon è l’evoluzione dell’ERP Metodo Evolus

Progettato come soluzione modulare per gestire ed aiutare le PMI ad ottimizzare le procedure relative all’organizzazione dei processi aziendali.

Fortemente scalabile e proattivo

Per ciascun segmento di mercato esiste una specifica soluzione: la potenza delle nuove funzioni di Embyon permette infatti la corretta configurazione dell’applicazione sulla base delle esigenze del cliente, facilmente recepibili ed implementabili con strumenti di nuova concezione che consentono di gestire e guidare, tramite regole, i processi legati agli eventi, ottenendo personalizzazioni affidabili e sicure.

Un sistema collaborativo a 360°

Tutte le applicazioni gestionali sono accessibili via web da un unico punto, ovunque ci si trovi e in totale sicurezza.

Clienti, dipendenti, fornitori, partner: tutti potranno mettere a disposizione i loro contenuti – documenti, informazioni, file e molto altro ancora.

Molto più di un portale

applicazioni personalizzabili secondo le esigenze aziendali, strumenti di pubblicazione automatica, funzionalità di gestione della sicurezza e degli accessi per profilare ogni singolo operatore, scegliendo dati, applicazioni e servizi cui abilitarlo, strumenti collaborativi in ambito aziendale: console dipendente, rubriche condivise, messaggistica interna, news e forum, strumenti per erogare servizi verso l’esterno, per esempio per pubblicare situazioni ordini, novità sui prodotti, promozioni commerciali.

PRODUTTIVITÀ


Strumenti per organizzare il lavoro, collaborare e risparmiare tempo.Un nuovo kit di strumenti per gestire e condividere informazioni, dati, scadenze ed attività lavorando in modo più veloce e produttivo.

MODULARITÀ


Un set di applicazioni che crescono con te, affidabili e integrate. Tutti i software creati con la tecnologia TS sono nativamente compatibili
e dialogano in maniera perfettamente integrata.

USER EXPERIENCE


È così semplice, che ti sembra di usarlo da sempre. Tutte le applicazioni hanno un’interfaccia utente di ultima generazione che minimizza i tempi di apprendimento e rende ogni operazione intuitiva e veloce.

AREE FUNZIONALI (in dettaglio)

I moduli che costituiscono l’area Amministrazione e Controllo sono stati disegnati e predisposti per fornire, mantenendo la massima semplicità operativa, il miglior livello di gestione e controllo dei fatti contabili, ed amministrativi in senso lato, sia nella normale operatività quotidiana, che a supporto dei processi decisionali più articolati e complessi.

Tutte le funzioni disponibili sono completamente parametrizzabili e supportate sia da schemi applicativi, gestibili direttamente dall’utente finale, che da dashboard operative e di controllo, in modo da rendere l’usabilità funzionale al contempo semplice, guidata e sicura.

Le principali funzioni contabili disponibili sono:

  • Contabilità generale e IVA;
  • Contabilità valutaria;
  • Gestione Plafond IVA;
  • Contabilità finanziaria con gestione dei fenomeni previsionali;
  • Estratti conti a partite aperte;
  • Integrazione con sistemi di home banking;
  • Gestione INTRASTAT e triangolazioni;
  • Bilanci riclassificati e con integrazioni;
  • Bilancio CEE;
  • Contabilità analitica;
  • Contabilità per competenza;
  • Ratei e risconti;
  • Cespiti (civilisti/fiscali/tecnici);
  • Ritenute d’acconto;
  • Enasarco e FIRR

La gestione documenti di EMBYON permette l’agile e semplice disegno e supporto di qualsiasi flow chart documentale.

Nelle sue funzionalità standard il modulo Documenti prevede la possibilità di gestire condizioni particolari di vendita e di provvigionalità, legate a condizioni di validità temporale e a vari altri fattori di controllo. Le funzionalità del modulo Documenti sono completamente integrate sia con l’area Contabile e Amministrativa, tramite la gestione della contabilizzazione automatica delle fatture sia attive che passive, che con l’area Magazzino, tramite la gestione completamente parametrica e dinamica della causalizzazione delle azioni effettuate da ogni singolo documento e della gestione multi deposito/multi magazzino nativa.

Nell’ambito dell’Area Documenti sono presenti una serie di moduli specifici, classificati come Moduli Commerciali Avanzati, dedicati al supporto completo ed efficiente del reparto commerciale.  Questi moduli si rivolgono a tutte quelle Aziende che desiderano migliorare e ottimizzare le performance della propria struttura commerciale, sia attiva che passiva, che debbano gestire una forza vendita esterna e/o punti vendita, o che abbiano rapporti significativi con la grande distribuzione.

Modulo Ordini clienti: si rivolge a tutte quelle aziende che abbiano la necessità di gestire fenomeni commerciali complessi con strumenti particolarmente avanzati, o che debbano interagire con la distribuzione organizzata. Prevede, tra l’altro, la gestione di: sinonimi e articoli alternativi, campagne/promozioni di vendita sia per la determinazione di prezzi che di sconti/omaggi, griglia canale (assortimento), copia commissione, espositori e kit, calcolo progressivo in tempo reale del fuori fido, prenotati e stralci, con emissione automatica degli ordini a fornitore e degli ordini a copertura del back-order.

Modulo Ordini a Fornitori: è stato concepito per fornire il supporto più efficace ai buyer per il conseguimento, nell’attività di approvvigionamento, dei migliori risultati in fatto di ottimizzazione delle giacenze di magazzino, miglioramento del livello di servizio complessivo, sensibile incremento dell’efficienza economica dell’azione di acquisto.

La procedura permette di generare gli ordini a fornitore, oltre che manualmente, secondo 4 criteri di valutazione ed analisi:
1.    Da rielaborazione, su base economica, delle proposte di acquisto generate dalla pianificazione materiali (MRP);
2.    da estrazione diretta da documenti;
3.    da allineamento delle scorte minime, per articolo/deposito, in funzione dei lotti di approvvigionamento definiti;
4.    da calcolo del trend di consumo su base storico/statistica (proiezione) e definizione automatica di scorta dinamica previsionale, anche in presenza di stagionalità e trend.
Oltre alle informazioni di riordino, sia economiche che quantitative, l’utente ha a disposizione un considerevole numero di informazioni, di tipo anagrafico, statistico e contabile, che lo supportano nell’analisi dei fabbisogni e nella definizione dell’ordine, come ad esempio:
•    I carichi effettuati, per Fornitore, Data, Quantità e Prezzo;
•    gli scarichi effettuati, per Cliente, Data, Quantità e Prezzo;
•    visione e gestione dei listini di Vendita, Acquisto, Valutazione, relativi all’articolo selezionato, inoltre la serie storica delle variazioni;
•    la marginalità del singolo Listino di Acquisto rispetto a uno o più listini di valutazione;
•    la marginalità dell’intero Ordine in corso rispetto a un listino di valutazione predefinito;
•    la situazione dell’Articolo;
•    rappresentazione grafica dei dati statistici relativi alle Vendite nei periodi di Osservazione, ai Carichi e gli Scarichi dell’Anno in corso e sull’Anno precedente;
•    Cruscotti AIOT riepilogativi e personalizzati relativi all’articolo/fornitore selezionato;
•    il Miglior Prezzo/Fornitore per l’Articolo selezionato;
•    visualizzazione delle righe dei Documenti che hanno generato la proposta (solo per Proposta con Estrazione dai Documenti);
•    calcolo dinamico del punto di riordino e del lotto di riordino.

Modulo Contratti Commerciali: permette la gestione completa ed esaustiva delle varie casistiche di contrattualistica, sia relativa al ciclo attivo che a quello passivo, che sono espressione delle politiche commerciali tra l’azienda e i suoi clienti e fornitori.
Le principali funzionalità del modulo sono:
•    Definizione e gestione del canale di vendita/acquisto;
•    gestione delle condizioni in fattura;
•    gestione listini e prezzi particolari;
•    gestione campagne e promozioni;
•    gestione sconti logistici;
•    gestione assortimento merci;
•    gestione degli accordi fuori fattura;
•    gestione contribuzioni: contributi fine anno, liberi, altri, incondizionati;
•    gestione obiettivi periodici;
•    gestione regole e automatismi per la liquidazione premi;
•    consuntivazione periodica con verifica prestazioni/andamenti per periodo/settore;
•    gestione liquidazioni.

Costi/addebiti Trasporti e Servizi Logistici: permette la gestione e l’applicazione, in maniera automatica ed efficiente, delle regole tariffarie dei trasporti su strada, contrattualizzate per ciascun fornitore/spedizioniere.

Calcolo ed analisi della marginalità del venduto con costi diretti: permette la gestione ed il controllo della Marginalità commerciale delle vendite, fornendo un’analisi di tipo Bilancio fino al dettaglio di canale di vendita, articolo, lotto, tenendo conto di variabili fondamentali quali:

•    Scontistica in fattura
•    Costi di trasporto
•    Costi di Magazzino/Logistici
•    Contribuzioni di periodo (Contratti Attivi – Passivi)
•    Costo del Venduto

Da sempre la gestione logistica del magazzino da parte delle aziende, di qualsiasi dimensione esse siano, rappresenta il nodo cruciale di una efficace gestione aziendale, siano esse aziende di produzione o aziende a connotazione commerciale.
Identificare correttamente i processi legati alla propria logistica di magazzino e determinare gli strumenti consoni al loro controllo, di fatto, determina la differenza tra un’azienda di successo, in grado di modellarsi ed adeguarsi alle mutabili esigenze dei mercati ed alle variazioni nelle domande/offerte, ed un’azienda che subisce passivamente i fenomeni economici esterni ed il variare dei flussi correlati di domanda/offerta.

I moduli dell’area logistica forniscono gli opportuni strumenti e tecnologie per la gestione integrata della logistica dipartimentale, garantendo così un sempre più alto livello di servizio, sia agli stakeholder esterni che interni, nella pianificazione e gestione dei flussi dei materiali

Appartengono a quest’area i seguenti moduli:

Modulo Magazzino: è preposto alla gestione: della codifica dei prodotti, compresa la definizione dei relativi comportamenti gestionali, della codifica e formalizzazione del lay-out logistico e delle relative azioni permesse; dei listini di vendita/acquisto; della visibilità delle situazioni di giacenza/disponibilità; della reportistica, sia gestionale che fiscale, inerente la gestione materiali.
In particolare la codifica prodotti può essere definita utilizzando la metodologia delle cosiddette tipologie e varianti, che permette di definire sistemi e regole di configurazione automatica dei prodotti, compresa la creazione e la popolazione delle relative anagrafiche, indipendentemente dalla natura e dal posizionamento in struttura degli stessi.

  • Gestione varianti articolo con controllo eccezioni basato su regole dinamiche e sviluppo automatico della codifica con supporto configuratore.
  • Gestione di più unità di misura per articolo con fattori di conversione esprimibili in forma di formula.
  • Gestione descrizioni articoli e elementi tabellari in lingua estera.
  • Gestione associazione immagine ai prodotti.
  • Gestione partite/lotti e/o matricole con relativa tracciabilità.
  • Ricerca e individuazione articolo per codifica alternativa: del cliente, del fornitore, alternativo/catalogo, bar-code, sinonimi/equivalenti.
  • Gestione multi deposito/multi magazzino.
  • Gestione ubicazioni.
  • Gestione listini articoli, anche in valuta, al lordo/netto di IVA e per unità di misura.
  • Controllo inventario generale, a campione, a rotazione, anche con utilizzo di lettori ottici con memoria, con generazione automatica dei movimenti di rettifica.
  • Inventari per data con valorizzazioni a LIFO, FIFO, PMP, costo ultimo, listino costo standard.
  • Gestione storico prezzi di acquisto e vendita con calcolo marginalità storiche.
  • Gestione nomenclature combinate per generazione automatica elenchi INTRASTAT.
  • Calcolo automatico parametri di riordino sia per articolo che per deposito/articolo.
  • Causali di movimentazione parametriche e personalizzabili.

Modulo Distinta Base: fornisce una serie di modalità di gestione delle strutture di prodotto che, grazie all’integrazione nativa con gli strumenti di configurazione degli articoli e alla flessibilità di modellazione implementata, garantiscono la copertura di una gamma estremamente elevata di casistiche di distinta base: da quella tradizionale, strutturata o meno, alle distinte di ricettazione, alle distinte alternative, alle cosiddette batch bill, alle distinte autocomposte in base a regole dinamiche di configurazione di prodotto e/o di struttura, fino alle distinte di pianificazione (family bill e super bill).

  • Capacità di definizione e di gestione di distinte base tradizionali, distinte a varianti e a regole.
  • Gestione di formule dinamiche sia per l’identificazione dei componenti di distinta, sia delle quantità di impiego, che delle quantità di costo.
  • Gestione delle versioni multiple di distinta.
  • Determinazione dei consumi/costi in funzione delle caratteristiche delle partite/lotti utilizzati e/o delle informazioni, standard o aggiuntive, degli articoli componenti e del composto.
  • Presenza di funzioni di aggiornamento di massa: ricerca, sostituzione, annullamento, aggiunta di componenti.
  • Disponibilità di sofisticate funzionalità di implosione.
  • Disponibilità di una funzione integrata di manutenzione/inserimento della distinta base, in forma scalare, delle relative anagrafiche articolo e dei cicli di lavoro collegati.

Cicli di Lavorazione: si integra nativamente e intimamente con la gestione Distinta Base e con gli strumenti di configurazione sia degli articoli che della struttura prodotti. Le funzionalità e le opzioni disponibili permettono la copertura di una notevole gamma di casistiche di processo e di organizzazioni produttive.

  • Capacità di definizione e gestione di cicli di lavoro tradizionali, a varianti e a regole.
  • Gestione di formule dinamiche sia per la definizione delle sequenze di fase, sia per il calcolo delle figure di tempo gestite, che per la definizione dell’allocazione e delle modalità di calcolo dei costi di fase.
  • Gestione delle versioni multiple di ciclo in associazione con le versioni di distinta base.
  • Determinazione delle sequenze di fase, dei tempi e costi assegnati in funzione delle caratteristiche delle partite/lotti, delle informazioni, standard o aggiuntive, dell’articolo, anche neutro, proprietario del ciclo, delle caratteristiche, liberamente definibili, delle risorse interessate, della fase stessa, delle attrezzature utilizzate.
  • Gestione anagrafiche reparti, centri di lavoro, risorse elementari, dipendenti, operazioni.
  • Gestione di calendari alternativi a quello aziendale.
  • Gestione anagrafica utensili/attrezzatura, con relativo calendario di disponibilità.

Costi Standard di Prodotto: grazie alla piena e intima integrazione con i moduli Distinta Base/Cicli di Lavorazione e sfruttandone le relative definizioni di struttura di prodotto/processo, permette di automatizzare i processi di allocazione e calcolo dei costi di prodotto a criteri e fattori standard.

  • Calcolo costi scalari tramite roll-up della distinta base con possibilità di valorizzazione dei materiali sia per costi gestionali, che da listini o da altri costi standard.
  • Calcolo dei costi di lavorazione sia da ciclo di lavoro che da listino lavorazioni, sia interno che esterno.
  • Assegnazione e calcolo costi diretti e indiretti da ciclo di lavoro tramite l’applicazione di formule parametriche.
  • Possibilità di utilizzo di più costi materiali in sequenza gerarchica.
  • Confronto tra costi standard e costi gestionali/listini.
  • Disponibilità di funzioni di valutazione/simulazione sia di costi di lavorazione che di costi prodotto.
  • Possibilità di aggiornare listini da costi standard.

I moduli che appartengono all’area di pianificazione e programmazione, sono stati progettati e realizzati per fornire il miglior livello di supporto alle esigenze del più ampio ventaglio di casistiche procedurali e di necessità operative, di analisi e di simulazione.

Modulo Forecast – Gestione Budget e domanda Previsiva: è preposto alla definizione e alla gestione dei budget, sia economici che commerciali (attivi e passivi), e delle previsioni di vendita aggregate, strutturabile secondo varie dimensioni, p.e. cliente e prodotto, in particolar modo in relazione alle attività di integrazione con la gestione del piano principale MPS e di consuntivazione e controllo dei budget stessi.

  • Gestione dei dati storici e utilizzo degli stessi per la formulazione del budget;
  • gestione della variazione parametrica dei dati storici in funzione della generazione automatica dei dati di previsione;
  • gestione di budget clienti e prodotti sia a quantità che a valore;
  • gestione di budget fornitori e prodotti sia a quantità che a valore;
  • gestione di budget economici integrati con la contabilità direzionale;
  • gestione di più ambienti di budget, sia operativi che di simulazione;
  • integrazione delle proposte in funzione di nuovi prodotti, nuove varianti di articoli esistenti o nuovi clienti;
  • possibilità di interagire in modifica dei dati di budget alternativamente sulle quantità, sui valori e sulle percentuali;
  • gestione della generazione dei documenti di previsione e/o dei parametri dell’MPS, con generazione automatica delle distinte di pianificazione, al fine di alimentare l’analisi dei fabbisogni (MRP);
  • gestione della nettificazione automatica dei documenti di budget in base al portafoglio ordini acquisiti, sempre al fine di una corretta pianificazione;
  • capacità di produrre consuntivi ed analisi in base all’andamento commerciale;
  • possibilità di revisione del budget in funzione dell’andamento commerciale.

Modulo MPS: permette la gestione dei piani di previsioni aggregati, generabili sia da analisi storiche, sia da proiezioni e/o elaborazioni esterne, che da budget commerciale, integrati con la dinamica della presa ordini clienti, la disaggregazione dei piani, con regole e funzioni completamente parametriche e personalizzabili, utilizzando distinte di pianificazione, liberamente gestibili dal modulo Distinta Base, con le quali alimentare il processo di pianificazione dei materiali MRP.

  • Gestione di più tipi di piano principale ognuno con proprie logiche di definizione, manutenzione e disaggregazione;
  • gestione con formule variabili del livello di disaggregazione dei piani;
  • distribuzione variabile dei periodi di previsione;
  • interazione diretta con la gestione Documenti;
  • possibilità di utilizzare funzioni “user defined” per le operazioni di: creazione piano; aggiornamento orizzonte piano; distribuzione temporale del piano; criteri di disaggregazione;
  • interazione diretta con la pianificazione materiali MRP.

Modulo Pianificazione per deposito: permette la generazione dei piani di ricostituzione scorta per singolo deposito periferico, in un’organizzazione di tipo mono-echelon, a partire dalla situazione di disponibilità degli stessi e di parametri di riordino, definibili per singolo deposito, calcolabili automaticamente.

  • Calcolo automatico dei parametri di riordino per singolo deposito;
  • analisi e preparazione piani per singolo deposito o per più depositi contemporaneamente;
  • generazione automatica dei documenti di richiesta trasferimento;
  • possibilità di utilizzare funzioni “user defined” per il calcolo dei livelli di sottoscorta e delle quantità/lotti di ricostituzione gestito direttamente durante la pianificazione per deposito;
  • richiamo automatico del processo di pianificazione materiali MRP;
  • visibilità grafica del profilo di disponibilità per articolo/deposito.

Modulo Pianificazione materiali MRP: permette la preparazione ed elaborazione di piani di approvvigionamento materiali secondo modelli liberamente definibili con modalità parametrica. E’ completamente integrato con tutti i moduli operativi della suite EMBYON, di cui utilizza i vari elementi che impattano sui fenomeni di disponibilità e sono compresi nel modello di pianificazione definito. Consente la gestione di più piani ognuno con un proprio modello di riferimento e guida. Prevede il ricalcolo automatico dei parametri di riordino utilizzati e funzioni di rilascio automatico delle proposte sia verso documenti, che verso ordini di produzione.

  • Pianificazione fabbisogni per livelli con nettificazione su base disponibilità tempificata;
  • generazione automatica proposte di riordino in base alle politiche di approvvigionamento definite per singolo prodotto;
  • simulazioni di pianificazione e gestione segnalazioni di eccezione;
  • capacità di gestire situazioni miste di politiche e criteri di pianificazione;
  • gestione di articoli alternativi per fenomeni di utilizzo a esaurimento;
  • gestione delle analisi a scorta sia per dettaglio temporale, integrata comunque in logiche MRP, che su base riepilogata;
  • ricalcolo automatico dei parametri di riordino e di sottoscorta;
  • calcolo automatico dei lead time prodotto a partire dai cicli di lavorazione;
  • tracciabilità fabbisogni e navigazione completa all’interno della pianificazione;
  • visualizzazione dei profili di disponibilità e dei profili di immesso per prodotto/piano;
  • emissione automatica ordini a fornitore, di produzione e di conto trasformazione;
  • specifiche logiche e modalità di gestione della pianificazione per commessa con generazione automatica delle proposte di riservazione da disponibile non assegnato.

Modulo Schedulatore Project: permette un primo approccio, già particolarmente efficace in molte realtà industriali, alla soluzione di problematiche di scheduling tramite l’integrazione, di tipo bidirezionale, di MS Project e utilizzando le funzionalità di programmazione a vincoli e di livellamento presenti in tale applicazione. L’integrazione è supportata da uno specifico wizard di configurazione dinamica, disegnato in modo da semplificare al massimo l’attività operativa.

  • condivisione delle risorse, centri di lavoro e/o macchine, e dei calendari di fabbrica;
  • creazione di progetti, tramite l’integrazione con i cicli d’ordine, sia in modalità diretta che tramite la creazione/mantenimento di specifici template;
  • aggiornamento differenziale dei template utilizzati;
  • possibilità di gestire piani multipli;
  • libera strutturazione della gerarchia dei task del piano;
  • mappatura parametrica tra le informazioni gestionali e la base dati di MS Project;
  • gestione dinamica dei legami tra le task;
  • gestione guidata delle riassegnazioni risorse con ricalcolo dei tempi/costi;
  • possibilità di utilizzare funzioni “user defined” in qualsiasi punto del dei flussi dati previsti dall’integrazione, con la possibilità di interagire direttamente con gli oggetti/entità di MS Project.

Modulo M.APS (Metodo Advanced Planning System): è una piena soluzione APS completamente integrata e nativa nella suite EMBYON. Permette un unico punto di accesso alle funzioni di Pianificazione Materiali e di Programmazione/Schedulazione Risorse migliorandone decisamente l’usabilità e estendendone le funzionalità, ed è pienamente integrato con il moduli Pianificazione Materiali MRP, Produzione e Gestione risorse.
Consente un approccio alle attività di pianificazione, programmazione e gestione operativa del piano come processo integrato, rendendo più semplice e efficace l’attività di analisi e gestione correlata: M.APS supera il problema dei tempi di elaborazione e della staticità delle informazioni tra cicli di elaborazione, presenti nel modello tradizionale MRP II, consentendo di decidere in sicurezza quanto e quando acquistare e/o produrre con la massima efficienza. Permette di valutare già in fase di pianificazione il carico risorse, introducendo anche criteri di ottimizzazione, fornendo perciò risposte certe sulla fattibilità del piano, senza dover ricorrere a iterazioni esterne grazie alla notevole accelerazione nella soluzione del loop materiali/risorse.

  • Possibilità sia di utilizzare piani di approvvigionamento esistenti, che di crearne nuovi al volo;
  • gestione pianificazione a variazioni nette (net change);
  • tracciabilità completa degli elementi di disponibilità e sua visualizzazione con semplici azioni di “drag and drop”;
  • possibilità di personalizzare in maniera completa il formato e la disposizione della consolle operativa, supporto di sistemi a doppio video;
  • visione diretta della disponibilità di prodotto sia operativa che da piano;
  • completa e potente filtrabilità di tutti i fenomeni considerati;
  • supporto diretto a attività di simulazione e analisi “what if”;
  • gestione completa del log delle attività effettuate con possibilità di roll-back;
  • completa manutenibilità diretta degli elementi del piano, sia operativi che pianificati;
  • possibilità di immissione diretta di elementi di disponibilità/fabbisogno;
  • ripianificazione diretta in tempo reale;
  • gestione guidata delle eccezioni di piano;
  • gestione delle proposte congelate;
  • potente sistema di controllo del rilascio delle proposte e delle modifiche di piano;
  • gestione GANTT per ordine, sia da ordini effettivi che da proposte, sia per fenomeni di acquisto che di produzione, con indicazione dei legami di dipendenza;
  • gestione della programmazione/schedulazione risorse “on fly” sia per ordini effettivi considerati in piano, che per proposte di produzione, interne e esterne;
  • gestione profilo di carico e GANTT risorse con completa interazione operativa;
  • implementazione di euristiche variabili nel processo di programmazione e schedulazione;
  • gestione dettaglio carico manodopera e da operazioni di attrezzaggio e/o disattrezzaggio;
  • retroattività immediata, con relativa ripianificazione, su piano dei risultati delle operazioni di programmazione e schedulazione.

Il modulo Produzione è preposto alla gestione dei fenomeni produttivi visti dal punto di vista dei flussi materiali: emissione e manutenzione degli ordini di produzione, sia interni, sia di conto trasformazione passiva, che di conto lavoro attivo, gestione della movimentazione relativa, sia di prelievo che di versamento, della gestione del trasferimento dei materiali a deposito presso terzi, a fronte di richieste produttive, alla gestione dell’analisi di fattibilità degli ordini, alla gestione dei mancanti e relativi solleciti.

Le funzioni principali disponibili nel modulo di produzione sono:

  • Gestione immissione e manutenzione degli ordini di produzione e dei relativi impegni materiali.
  • Gestione dell’emissione automatica degli ordini a partire da: piano di produzione, analisi di sottoscorta, diretta da documenti.
  • Gestione della valorizzazione degli ordini di produzione e confronto con costi preventivi.
  • Gestione delle condizioni di conto lavoro di trasformazione: listini e/o prezzi particolari.
  • Gestione dei processi di analisi disponibilità e trasferimento materiali a deposito di terzi a fronte di richieste di produzione e/o ripristino di scorta.
  • Gestione del registro di conto lavoro.
  • Gestione della movimentazione relativa agli ordini di produzione: prelievo componenti e versamento articoli prodotti, anche con gestione specifica delle eventuali quantità scartate.
  • Analisi di disponibilità dinamica tempificata.
  • Analisi e gestione della fattibilità ordini su base disponibilità fisica o da piano.
  • Analisi dei materiali mancanti.
  • Analisi e gestione dei ritardi di materiale.
  • Gestione della documentazione d’ordine.
  • Gestione e visualizzazione della tracciabilità degli ordini di produzione e dei documenti/eventi a essi correlati.

 

Gestione Risorse

Il modulo Gestione Risorse è preposto alla gestione dei fenomeni produttivi visti dal punto di vista delle operazioni e dei processi: emissione e manutenzione dei cicli degli ordini di produzione, gestione del conto lavoro di fase, gestione della consuntivazione delle attività di produzione, sia con metodologie tradizionali, che con specifici processi automatici di raccolta dati da dispositivi fissi, posti anche a bordo macchina, tramite il modulo Terminalini o da dispositivi mobili operanti in radiofrequenza tramite il modulo WMES, all’analisi di carico macchina, alla produzione della documentazione a supporto delle varie operazioni/processi.

Le funzioni principali disponibili nel modulo di gestione risorse sono:

  • Emissione e manutenzione dei cicli d’ordine.
  • Gestione delle condizioni di conto lavoro di fase: listini e/o prezzi particolari.
  • Gestione del flusso documentale del conto lavoro di fase.
  • Gestione trasferimento materiale di corso lavoro da e per terzista.
  • Causali di avanzamento e loro interazione con la movimentazione materiali, prelievo e versamento.
  • Gestione consuntivazione di fabbrica: da imputazione diretta; da lista, alimentata anche da penne con memoria; da raccolta dati di fabbrica, tramite il modulo Terminalini; da dispositivi mobile, tramite il modulo Mox-Mes.
  • Stampa bolle e/o fogli di lavorazione.
  • Analisi carico macchine.
  • Gestione liste di lavoro per centro di lavoro.
  • Calcolo efficienza e resa storica.
  • Gestione confronti tempi/costi preventivi/effettivi.

I moduli appartenenti a quest’area sono stati sviluppati e predisposti per fornire, nell’ambito della massima semplicità operativa e della minima invasività procedurale, un efficace ed efficiente supporto alle problematiche di tutte quelle organizzazione aziendali che, operando per commessa o a fronte di progetti, hanno la necessità di poter predisporre di flessibili e potenti funzionalità di gestione di preventi/budget strutturati e/o di mantenere un rigoroso controllo sulla redditività delle attività e dei fenomeni economici legati a specifiche forniture/progetti.

Modulo Commesse clienti: è preposto alla definizione, alla gestione e al controllo dei fenomeni economici, sia che siano consumi fisici che costi immateriali, che a qualsiasi titolo interessino o siano rilevanti nei confronti di specifiche attività di fornitura e/o a progetti, sia di natura interna che esterna.

  • Possibilità di organizzare le commesse in commesse di riepilogo e sottocommesse, con specifici report riassuntivi.
  • Gestione completamente parametrica delle fonti di consuntivazione, sia per ciò che riguarda i fenomeni d’ordine che quelli di consumo, sia materiali che immateriali, per tipologia di commessa.
  • Gestione parametrica dei criteri di classificazione dei consumi/costi consuntivati, con libera definizione dei criteri e livelli di aggregazione tramite voci di costo.
  • Possibilità di strutturare liberamente la commessa in funzione delle caratteristiche e necessità del prodotto/processo interessato.
  • Gestione modelli di struttura (WBS) riutilizzabili.
  • Gestione a sezioni parametriche dell’anagrafica commesse.
  • Gestione sia della riservazione che della segregazione dei materiali: possibilità di definire magazzini/depositi di commessa, anche in modalità automatica.
  • Gestione piano di fatturazione variabile.
  • Possibilità di assegnare, in modo semplice, nativo e non invasivo, qualsiasi evento gestionale a una commessa, o a uno o più nodi di struttura della stessa con controllo parametrico di quadratura della ripartizione.
  • Processo di consuntivazione, assegnazione, attribuzione e classificazione dei costi a commessa completamente automatico.
  • Gestione calcolo automatico SAL e generazione fatturazione collegata.
  • Calcolo automatico della stima a finire, in presenza di dichiarazioni di avanzamento su budget di commessa, e dei ratei di bilancio per commesse pluriennali.
  • Potente reportistica completamente personalizzabile, anche con strumenti di BI.

 

Modulo Preventivi e budget di commessa: è preposto alla definizione, alla gestione e al controllo di preventivi/budget, strutturati parametricamente, relativi a fenomeni economici, ricavi/costi con questi ultimi intesi sia come consumi fisici che come costi immateriali, che a qualsiasi titolo interessino o siano rilevanti nei confronti di specifiche attività di fornitura e/o a progetti, sia di natura interna che esterna.

  • Possibilità di utilizzare, nella definizione del preventivo, sia elementi gestionali definiti che voci di costo generiche.
  • Completa parametricità nella determinazione sia del costo che del prezzo/ricavo, anche con l’utilizzo di formule o di processi esterni richiamabili.
  • Libera strutturazione multilivello del preventivo, con possibilità di utilizzare modelli standard predefiniti riutilizzabili, per la piena implementabilità di WBS comunque complesse.
  • Possibilità di utilizzo di parti di altri preventivi tramite funzioni di “taglia e incolla”.
  • Capacità di emettere direttamente dal preventivo/budget documenti di impegno/fabbisogno o di approvvigionamento, compresi ordini di produzione.
  • Gestione delle revisioni con mantenimento dello storico.
  • Gestione parametrica dello stato del preventivo/budget.
  • Creazione automatica delle commesse cliente, e delle relative strutture, direttamente dal preventivo.
  • Gestione di allegati, di qualsiasi natura, sia a livello di preventivo/budget che di singolo nodo.
  • Completa libertà di definizione dei criteri di calcolo e accumulo dei costi/ricavi sui nodi della struttura del preventivo/budget, tramite l’utilizzo di formule editabili.
  • Possibilità di integrare fogli excel come componenti di costo/ricavo in qualsiasi punto della struttura del preventivo/budget.
  • Integrazione con MS Project per la pianificazione temporale del preventivo/budget.
  • Creazione di modelli di struttura da preventivi/budget esistenti.
  • Emissione dei preventivi tramite modelli di Word definibili dall’utente.
  • Sincronizzazione automatica tra struttura del preventivo/budget e quella della commessa con recupero delle consuntivazioni orfane.
  • Possibilità di assegnazione multipla dello stesso evento gestionale a più nodi di struttura.
  • Confronto dinamico tra preventivo strutturato e consuntivo sia in stampa che a video.
Le soluzioni per i diversi settori di mercato
Alimentare Erp
Alimentare Erp
Soluzione precisa e modulare per gestire in modo integrato tutti i processi di trasformazione e commercializzazione di prodotti alimentari
Gas
Gas
Soluzione realizzata per gestire tutte le fasi del processo di distribuzione dei gas destinati sia al mercato industriale che sanitario
Manifatturiero
Manifatturiero
Soluzione per le aziende del settore manifatturiero che permette di realizzare cicli di produzione sempre più rapidi, tracciare il prodotto in tutte le fasi della supply chain con maggiore velocità e precisione
Noleggio
Noleggio
Soluzione che, grazie alle maschere semplici ed intuitive, permette di creare ed organizzare contratti di noleggio, registrare mezzi in entrata e uscita, compresi gli accessori forniti, in modo da rendere efficienti tutte le attività di noleggio
Manutenzioni
Manutenzioni
Soluzione realizzata per gestire l’attività di manutenzione in settori diversi: manutenzione impianti caldo/freddo e trattamento acque, apparecchiature elettromedicali, attrezzature e apparecchiature tecniche, impianti e macchinari industriali, multifunzioni e apparecchiature da ufficio
Magazzini edili
Magazzini edili
Soluzione realizzata per i rivenditori di materiali edili che hanno necessità di avere un magazzino aggiornato, gestire la propria rivendita in maniera organizzata, avendo a disposizione in ogni momento i dati che contano sull'andamento della propria attività
Fashion
Fashion
Soluzione rivolta aziende di produzione e commercio del settore abbigliamento
e calzaturiero che permette di gestire gli articoli in magazzino o nel negozio di vendita in base alla logica taglie e colori
Tipografie e serigrafie
Tipografie e serigrafie
Soluzione dedicata alle tipografie e service di stampa per gestire l'intero ciclo di stampa dalla preventivazione, al controllo dei tempi e alla gestione dei materiali utilizzati (carico e scarico del magazzino), fino alla fatturazione
Contattaci per maggiori informazioni

    Azienda (obbligatorio)

    Telefono

    Nome e Cognome (obbligatorio)

    E-Mail (obbligatorio)

    Il tuo messaggio

    Dichiaro di aver letto e compreso l'informativa privacy

    Desidero essere iscritto alla vostra newsletter (facoltativo)